IndietroHomeAnteprima di stampa

Rassegna Stampa - 13/03/2018

Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria tornano on air

GUIDA VIAGGI

"Enogastronomia, borghi e tempo libero distinguono e qualificano l’offerta turistica dell’intero Paese", afferma Gianni Bastianelli

I borghi incastonati tra le montagne dell’Appennino, che conservano un patrimonio di arte e tradizioni popolari. Tra queste, quella della buona tavola, dei prodotti enogastronomici del territorio e quelle che danno vita ad un’offerta dedicata al lifestyle e al tempo libero. È un inno all’identità di quattro regioni nel Cuore d’Italia l’ultimo video promozionale curato da Enit – l’Agenzia Nazionale del Turismo – nell’ambito della campagna Youtube “Scopri il Cuore d’Italia”.

I primi tre video della campagna, pubblicati nel corso dell’estate 2017, hanno raccolto circa 8,5 milioni di visualizzazioni complete sul web, con un tasso che ha superato la media di mercato del 32,55%, determinando un aumento delle ricerche su Google relative al Centro Italia dell’82%. Adesso, sulla scia del successo ottenuto, Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria tornano on air con uno spot capace di raccontare, in poco più di 40 secondi, i piccoli-grandi volti di un’Italia a volte nascosta, ma che rappresenta la spina dorsale del Bel Paese e dei suoi molteplici volti.

E dopo i video dedicati alle acque, alla natura, alla storia e alla cultura delle quattro regioni del Cuore d’Italia, l’ultimo spot della campagna è stato ultimato, non a caso, a cavallo tra il 2017 e il 2018, rispettivamente gli anni dei borghi e del cibo italiano.

“Enogastronomia, borghi e tempo libero – ha dichiarato Gianni Bastianelli, esecutivo di Enit - sono aspetti che, storicamente, distinguono e qualificano l’offerta turistica dell’intero Paese e che proprio in Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria trovano una declinazione capace di attrarre non solo turisti italiani, ma anche quelli europei e internazionali”.

Un interesse, quello per le quattro regioni del Centro Italia, riscontrato anche nel corso del tour europeo coordinato da Enit che, nelle recenti settimane, ha portato il Cuore d’Italia all’attenzione di tour operator e addetti ai lavori in alcune tra le più importanti fiere di settore tra cui la Fespo di Zurigo, l’Holiday World Show di Dublino, il Salon de Vacances di Bruxelles, l’Holiday World di Praga e la FR.E.E. di Monaco di Baviera. Prossima tappa il Salon Mondial du Tourisme Destination Nature di Parigi dal 15 al 18 marzo.